AIL VENEZIA

MANCANO

Giorni
Ore
Minuti
Un anno dopo

DR. FRANCESCO DE FELICE (MEDICO E RICERCATORE IRCCS di Bologna) ad un anno dall’inizio della ricerca

“Ciao Ragazzi! Per chi si fosse perso l’inizio di questo bellissimo percorso insieme, io sono Francesco De Felice, medico e ricercatore del Programma di Trapianto e Terapie cellulari avanzate diretto dalla Dr.ssa Francesca Bonifazi presso l’IRCCS di Bologna.

Un anno fa, ho avuto il piacere, l’onore e la fortuna di conoscere l’evento “Rugby Touch Annone” che con l’entusiasmo e il senso di solidarietà di chi lo ha reso realizzabile, ha permesso la raccolta di fondi poi devoluti ad AIL (Associazione Italiana Contro Leucemie, Linfomi e Mieloma).

Grazie a tutto questo, è stato possibile intraprendere un progetto di ricerca sulle cellule CAR-T, terapia che sta rivoluzionando la storia di neoplasie ematologiche come leucemie acute linfoblastiche, linfomi e mieloma multiplo, offrendo concrete possibilità di cura. In collaborazione con i miei fantastici Colleghi del Laboratorio di Immunobiologia dei Trapianti e delle Terapie Cellulari, in questo anno è stato possibile raggiungere un importante traguardo: comprendere e rilevare con largo anticipo uno dei meccanismi con cui le cellule CAR-T infuse possano risultare efficaci ma allo stesso tempo esporre i pazienti ad alcune gravi tossicità. Tutto questo potrebbe avere un impatto notevole sul percorso terapeutico, permettendo di considerare anticipatamente strategie di stretto monitoraggio e prevenzione delle tossicità nei pazienti trattati con cellule CAR-T.

Concludo sottolineando che c’è ancora tanto lavoro da fare e ancora tante sfide attendono i pazienti, la medicina e la ricerca: solo lavorando tutti insieme possiamo farcela. Grazie.”

altri
articloli